La sveglia che suona (per l’ennesima volta) è l’incubo conclusivo di ogni nottata? Evidentemente non è il modo migliore per iniziare la giornata: impostarla anche solo un’ora prima apporta numerosi benefici, parola di top manager. Vediamo quali sono.

 “(What’s the story) Morning Glory?”  è famoso per essere l’album di maggior successo degli Oasis, ma – sotto alcuni punti di vista – è anche un prezioso consiglio di quotidianità. Consiglio, questo, che seguono anche personaggi di successo come Richard Branson (fondatore della Virgin), Tim Cook (AD di Apple), Howard Schulz (vi dice nulla Starbucks?), e molti altri. Tutti, a quanto pare, adepti del famoso libro “The Miracle Morning” di Hal Elrod, disponibile su Amazon, ma purtroppo non ancora tradotto in italiano: il libro propone abitudini, esercizi e strategie da adottare durante le prime ore del mattino per avere successo e essere più produttivi. E se per abbandonare il letto all’alba serve una motivazione più forte di un libro, è alla scienza che bisogna affidarsi: i ricercatori della facoltà di Medicina dell’Università di Toronto hanno confermato che svegliarsi presto aiuta concretamente ad avere un atteggiamento positivo durante la giornata. Ma non basta: ecco quali sono le abitudini da adottare prima di andare a lavoro.

10 minuti per ascoltarsi

Il silenzio mattutino  è d’oro, e per sfruttarlo al massimo la meditazione è l’ideale: che sia tramite la mindfulness, lo yoga o una semplice meditazione sul respiro, è importante connettersi al qui e ora per concentrarsi e non farsi sopraffare dagli impegni quotidiani. La Hopkins University School of Medicine ha confermato: bastano dieci minuti al giorno per avere grossi benefici.

Muoversi!

Ovvero, fare sport: fare movimento di prima mattina, a quanto pare, attiva il GABA, un neurotrasmettitore che regola i livelli di stress e permette di arrivare al lavoro già carichi. E poi, la mattina presto, palestre e parchi sono quasi vuoti, evitando lo stress da sovraffollamento tipico della sera.

Più tempo per curare la propria immagine

Può sembrare scontato, ma avere il proprio tempo per fare una doccia, scegliere i vestiti preferiti e curarsi può davvero fare la differenza: andare di corsa non beneficia affatto all’autostima, anzi induce a sentirsi sempre sciatte e affannate. La mattina è un buon momento per dedicarsi a qualche coccola: la giornata parte alla grande.

Fare colazione tutti insieme

E’ risaputo che fare una sana colazione è fondamentale per iniziare bene la giornata, ma farla insieme alla famiglia da’ un senso di calore importantissimo per partire col piede giusto: il presidente Obama non può farne a meno. Ed è uno dei pochi momenti della giornata per dedicarsi a compagno, marito, genitori o figli senza andar sempre di corsa. Cosa c’è di più bello?

Lavorare a un progetto

Avere un progetto in mente e non riuscire mai ad applicarlo per mancanza di tempo può essere frustrante: svegliarsi presto permette di dedicare un’ora al giorno alla propria passione e, perché no, darle lo spazio per diventare un lavoro. Basta lavorarci costantemente ogni giorno nel silenzio della mattina: Google spinge i suoi dipendenti a farlo quotidianamente, e pare che Adsense sia nato proprio da un colpo di testa mattutino.

Un check alle news

Essere sempre informati su quello che succede nel mondo è il segreto di Bill Gates e David Cush: non basta infatti ascoltare le news mentre si è distratti al volante, ma porgere attenzione alla notizia permette di trovare l’ispirazione per un’idea sul proprio business. Inoltre, sarete sempre preparate a discuterne alle cene di lavoro.

Essere grati

E’ un esercizio che può essere scritto o semplicemente pensato, ma con attenzione e positività: avere una lista dei motivi per cui si è grati aiuta a concentrarsi sul presente e a fare meglio per il futuro. Non è necessario avere grandi cose: Tim Ferriss, che ha inventato questo metodo per aumentare la produttività, ha dichiarato di essere grato quotidianamente di vivere nella città che ama. E se pensate che farlo sia un po’ troppo new age, il National Institutes of Health ne indica i benefici per la salute: la gratitudine produce cambiamenti del flusso sanguigno all’interno del cervello e maggiori livelli di attività nell’ipotalamo e flussi più elevati di dopamina. In due parole: sarete più felici.

 

Pubblicato il: 5 settembre 2016
Categoria:
COMMENTA

Devi essere registrato per poter lasciare un commento

RICHIEDI UNA MENTORSHIP

Le Mentor sono donne che hanno raggiunto posizioni lavorative appaganti e che mettono a disposizione il loro tempo e la loro esperienza in un percorso di mentorship a carattere personale e totalmente gratuito.

Paola Fico
Head of Primary Markets and Regulatory Compliance
Seble Woldeghiorghis
Strategic Partnerships Lead Airbnb Italia
Paola Poli
Consulente, Imprenditore
Claudia Femora
Direttore Relazioni Esterne e Affari Istituzionali Boiron Italia

Scopri