Il mercato del lavoro è in continua e costante trasformazione e i lavori del futuro sono lo specchio di questa rapida trasformazione: l’innovazione tecnologica, in particolare, sta diventano una componente sempre più essenziale della nostra vita, anche quella lavorativa. Se da un lato farà scomparire, con grande paura da parte di molti, milioni di posti di lavoro, d’altra parte la digitalizzazione aprirà anche interessanti opportunità di carriera. Nei prossimi 10 anni, infatti, il 70% delle professioni evolverà in ambito tecnologico e digitale, rendendo quindi essenziale investire nella formazione in ambito tecnico, scientifico e della comunicazione.

Secondo Microsoft, inoltre, oggi il 65% degli studenti delle scuole primarie di oggi farà un lavoro che non esiste ancora: dato che non dovrebbe stupire, dal momento che, fino ad una ventina di anni fa, figure come quella del social media manager, SEO manager ed altre non comparivano certo nei CV.

Ma quali sono i lavori del futuro? Ecco quindi una lista di professioni che emergeranno e si diffonderanno nel futuro.

1. Data scientist

Questa figura professionale si occupa di elaborare i big data, ovvero le informazioni che diamo attraverso i nostri smartphone, i nostri post sui social media, la nostra cronologia di navigazione su web e che possono essere utilizzate dalle aziende per le analisi di mercato. Un data scientist ha capacità analitiche, con una propensione per il ragionamento matematico e statistico, e capacità di programmazione. Allo stesso tempo, però, deve avere anche doti comunicative.

2. App developer

L’economia delle app, ha creato oltre 1,6 milioni di posti di lavoro anche in Europa e potrebbe sfornarne anche di più entro il 2020. La figura chiave è l’app developer, lo sviluppatore di applicazioni. Il mercato è florido e l’Italia, rimasta indietro rispetto agli altri Paesi Europei, sta cercando di recuperare terreno: nell’ottobre 2017 è nata la prima iOS Developer Academy europea di Apple, che ha registrato un boom di iscritti.

3. Pilota di droni

Un mercato destinato a crescere, in maniera esponenziale, anche grazie ai numerosi utilizzi dei droni e dal crescente interesse da parte di diversi settori del lavoro nei confronti di questi dispositivi. Ne sono un esempio la ristorazione, che investirà sicuramente notevoli porzioni di capitale nell’utilizzo di droni per la consegna. Un altro settore è quello dei mezzi di comunicazione: i droni faciliteranno sicuramente il compito di tecnici IT ed ICT (Information Communication Technologies) nella verifica di linee telefoniche, collegamenti e centrali elettriche e così via.
Pensate che non possa essere un lavoro femminile? Date un’occhiata alla storia di Lorenza De Giorgi, pilota di droni.

4. Manager/consulente della terza età

La popolazione invecchia progressivamente e i nuovi nati sono sempre meno: fra i lavori del futuro è necessario quindi parlare di chi si occuperà di aiutare le persone che invecchiano a gestire le loro esigenze personali e di salute. Questi specialisti saranno laureati in medicina e farmacia ed avranno Il compito di mettere a punto soluzioni innovative in campo medico, farmaceutico, psichiatrico, protesico e di trovare nuove proposte per l’alimentazione e per il fitness.

5. Web designer

Si occupa della realizzazione di interfacce online: disegnare la grafica, rendere la tecnologia non solo piacevole ma fruibile ed intuitiva per gli utenti. Data la nostra crescente dipendenza ed interazione con la tecnologia, non dovrebbe sorprendere la richiesta sempre maggiore di questo tipo figura professionale.

6. Agricoltore verticale

Nel futuro assisteremo alla costruzione di fattorie urbane verticali, i luoghi in cui è possibile produrre cibi da coltivazioni all’interno di edifici a più piani, permettendo di risparmiare energia ed acqua e abbattendo i costi di trasporto (viva il km 0!). Queste strutture permetteranno di aumentare in modo significativo i raccolti e di ridurre il degrado ambientale. Per gestire queste fattorie verticali ci sarà bisogno di agricoltori specializzati in possesso di competenze scientifiche, ingegneristiche e commerciali.

7. Costruttore di parti del corpo

Affiancherà i progettatori di protesi, figura professionale che è già realtà, ma si occuperà di creazione di parti del corpo “vive”, costruite artificialmente in laboratorio. Questo business darà origine in realtà due nuove ulteriori occupazioni, dal momento che nasceranno anche i negozi e i centri di riparazione e ci sarà bisogno di venditori specializzati e di riparatori di parti del corpo.

8. Guardiano della privacy

Il potere di internet è destinato a crescere in maniera esponenziale, e in futuro i privacy officer ricopriranno un ruolo centrale, tutelando dati e informazioni personali dai pericoli della rete. Fra i lavori del futuro questo è quello che richiede un importantissimo mix fra competenze tecniche e competenze giuridiche.

9. Ingegnere di robotica

La figura si occupa della progettazione, costruzione e collaudo di robot; è una professione svolta soprattutto in team, poiché coinvolge differenti competenze e discipline, che vanno dalla meccanica all’informatica, dalla psicologia alla biologia, dalla linguistica all’automazione. La robotica è uno dei pilastri dell’Industria 4.0, cioè la quarta rivoluzione industriale della storia, che è già in atto. Se da un lato quest’ultima è vista come una minaccia, perché causerà la sostituzione di lavoro umano in lavoro automatizzato, d’altra parte offrirà la trasformazione e la creazione di una moltitudine di impieghi.

10. Plant manager

Si occupa del controllo fisico degli ambienti di lavoro; ha la funzione dirigere e coordinare tutte le funzioni aziendali e le relative risorse impegnate ed analizza i processi produttivi per arrivare a proposte di miglioramento e assicurare un adeguato livello di efficienza.

 

Leggi anche:

> Science, Technology, Engineering, Mathematics: se vuoi fare carriera nell’ambito scientifico, fai così

> Video/ Come scrivere un email di lavoro in inglese

> Una buona idea, perseveranza ed ambizione: la ricetta del successo di Melanie Perkins, CEO di Canva

Pubblicato il: 28 maggio 2018
Categoria:
COMMENTA

Devi essere registrato per poter lasciare un commento

RICHIEDI UNA MENTORSHIP

Le Mentor sono donne che hanno raggiunto posizioni lavorative appaganti e che mettono a disposizione il loro tempo e la loro esperienza in un percorso di mentorship a carattere personale e totalmente gratuito.

Patrizia Tornambè
Avvocato
Marianna Martinoni
Fundraiser
Valentina Serri
Partner Creattività
Patrizia Rizzo
Advisor investor services

Scopri