Saggezza, coraggio, umanità, giustizia, temperanza e trascendenza: secondo la psicologia positiva sono queste le 6 qualità che, se ben valorizzate, possono aiutarti a trovare punti di forza e aree di miglioramento. Come? Ce lo spiega la psicologa Elena Montorsi con alcuni semplici consigli, perché il talento non è qualcosa che sappiamo fare, ma qualcosa in cui abbiamo deciso di dare il nostro massimo.

 

Partiamo da un presupposto, nella vita non esistono talenti, debolezze o limiti, ma punti di forza e aree di miglioramento. Più aree di miglioramento hai e più alto è il tuo potenziale. Compreso questo andiamo a scoprire di cosa sei capace.
Secondo la psicologia positiva le persone posseggono fino a 6 virtù sulle quali poter lavorare, per scoprire i punti di forza e le aree di miglioramento.

  1. SAGGEZZA
    Meglio nota come capacità di essere creativi e curiosi, chi ne è in possesso ha una grande apertura mentale, sa guardare le cose in prospettiva e ama conoscere. Se la possiedi sei una persona aperta alle novità, ti piace imparare da qualunque cosa osservi e diventi abile nel dare saggi consigli alle persone perché riesci a porti con loro in modo oggettivo così da riuscire ad aiutarli davvero.
  2. CORAGGIO
    Chi lo possiede ha la capacità di cogliere le opportunità, è una persona tendenzialmente autentica e le minacce le considera delle sfide. Sei una persona in grado di non farti abbattere dalle avversità e sei positivamente competitiva, porti sempre a termine ciò che hai cominciato e approcci tutto con entusiasmo ed energia. Niente male quindi.
  3. UMANITA’
    Le persone con la virtù dell’umanità sono gentili, hanno una buona intelligenza emotiva e sono dotate della capacità incondizionata di amare animale e umani. La tua vita è piena quando sei circondata dagli affetti e sei dotata di empatia e tenerezza. Di fronte alle persone che soffrono senti di poter essere di aiuto. Sei tendenzialmente riconosciuta come una persona che aiuta i più fragili anche per lavoro.
  4. GIUSTIZIA
    La posseggono i leader carismatici e autorevoli – non autoritari mi raccomando. Chi la possiede sa lavorare in team ed è proiettato all’onestà. Sei una persona dotata di un forte senso civico e credi in quello che fai per te stessa e per il bene della comunità. Porti avanti delle battaglie in cui credi fermamente e difficilmente ti fai abbattere dalle ingiustizie o dal clientelarismo.
  5. TEMPERANZA
    È una forza che permette di procedere anche di fronte alle avversità attraverso il perdono, la modestia, la prudenza e l’autoregolazione. Se la possiedi sei in grado di perdonare gli errori a te stesso e agli altri e prendi scelte accurate attraverso un buon processo riflessivo. Prima di portare avanti un’azione o un progetto ragioni se nel tempo potrebbe arrecare rammarico a chi hai intorno. Questo punto di forza ti da la possibilità di regolare e riflettere sui tuoi sentimenti e le tue azioni per te stesso e per gli altri. Averla ti consente di tessere molte relazioni sociali.
  6. TRASCENDENZA
    Se la possiedi apprezzi la bellezza e l’eccellenza, adori lo humor e credi sempre che le cose possano migliorare, ti aspetti sempre il meglio e lavori per raggiungerlo. Ti piace ridere e scherzare, ma anche stuzzicare gli altri in modo bonario. Sei dotata della capacità di dare significato a ciò che ti accade e vedi la vita come un’opportunità di crescita.

Lavorare su questi sei punti ci porta a ricercare la felicità, non come ossessione, ma come punto di partenza per essere felici di noi stesse. Lavorare sui punti di forza e sulle aree di miglioramento è un processo che parte solo se sei in grado di gratificarti per ciò che fai e quando ottieni dei buoni risultati e motivarti per evitare di abbatterti quando fallisci. Per arrivare al nostro personale successo (che non significa scalata, ma essere contente di noi stesse!) dobbiamo passare dall’esperienza e quella si fa solo sbagliando. Quindi basta vergognarti per quello che non ottieni, consideralo invece uno stimolo per crescere.

A questo punto chiediti: in quale delle sei virtù mi ritrovo? Dopo aver lavorato sulla risposta, chiediti se il lavoro che svolgi è in linea con i tuoi punti di forza e cosa davvero ti impedisce di tirare fuori il meglio di te, perché il talento non è in qualcosa che sappiamo fare, ma in qualcosa che abbiamo deciso di fare al nostro massimo. Le aree di miglioramento ti aiutano in questo percorso ricordandoti di non mollare mai! A questo punto posso solo dirti: buona ricerca di te stessa!

Pubblicato il: 4 luglio 2016
Categoria:
COMMENTA

Devi essere registrato per poter lasciare un commento

RICHIEDI UNA MENTORSHIP

Le Mentor sono donne che hanno raggiunto posizioni lavorative appaganti e che mettono a disposizione il loro tempo e la loro esperienza in un percorso di mentorship a carattere personale e totalmente gratuito.

Carola Villafranca Soissons
AD di Proposition
Federica De Medici
Investor Relations
Marianna Martinoni
Fundraiser
Lauretta Filangieri
Responsabile Marketing e Digital IntesaSanpaolovita

Scopri