Parlare in pubblico è una delle paure più diffuse, come spiegano psicologi e ricercatori. Una paura, che si nutre dell’ansia del giudizio da parte degli altri, e che spesso porta a dimenticare parole, intere frasi, a perdere il filo del discorso e la presa su chi ci ascolta.

“Sembra strano” spiega Claudia Manzi, docente di Psicologia della Leadership e ricercatrice all’Università Cattolica di Milano, “ma il livello di panico che possiamo avere quando affrontiamo un discorso davanti a tante persone dipende da noi: dal grado di importanza che attribuiamo al giudizio di chi ci ascolta e alla sicurezza che in quel momento abbiamo nelle nostre capacità”. Le cause, dunque, sarebbero da ricercare in una scarsa autostima, nella poca abitudine a parlare di fronte a una platea e nella cosiddetta ‘ansia anticipatoria’. Eppure, l’arte di parlare in pubblico si può imparare. “Io stessa, quando sono nel panico per qualche presentazione, cerco di sdrammatizzare ripetendomi “Vada come vada, mi voglio divertire”, aggiunge Manzi. Ma quali sono i segreti del perfetto public speech? Eccone alcuni tratti dal bestseller Speak like a Ceo di Suzanne Bates (Edizioni MacGrawHill, pag. 215).

 

  1. Trova la tua ‘big idea’

Ogni speech, presentazione, o qualunque altro tipo di comunicazione, ha bisogno di un concetto chiaro, concreto ed efficace; insomma, di una ‘big idea’. Le grande idee si ricordano, si diffondono. E non hanno bisogno di tante parole. Speech brevi, grandi idee! Questo è il segreto.

 

  1. Non imparare il discorso a memoria

Il pubblico non ama i discorsi ‘ingessati’ e pre-impostati. Per prepararti, sarà sufficiente una scaletta, un draft con i principali punti da affrontare durante il tuo speech. Lasciati trasportare dal momento, impara a conoscere il tuo pubblico e a capire cosa vuole sentirsi dire.

 

  1. Scegli la semplicità

Quando si costruisce uno speech, uno degli errori più diffusi è quello di voler dire tanto, troppo. Il tuo messaggio deve essere semplice, chiaro e colpire direttamente il pubblico, senza troppi giri di parole. Non usare termini forbiti o desueti; non perderti in concetti labirintici. La semplicità è un’alleata vincente!

 

  1. Sii diretta

Onestà, integrità e incisività. Sono questi gli elementi che renderanno il tuo, un discorso da vera leader! Il pubblico non vuole solo un grande comunicatore, ma anche un vero leader; e un vero leader è onesto, diretto e sa esattamente quello che vuole.

 

  1. Sii ottimista

Un CEO, un leader, chiunque si trova ai vertici di una grande azienda, affronta sempre periodi di alti e bassi. Ciò che distingue un grande leader è la capacità di saper infondere speranza, aver chiari i suoi obiettivi e sapere dove vuole arrivare. Un leader è un inguaribile ottimista!

 

  1. Guarda al futuro

Nei periodi più difficili, tutti noi guardiamo ai nostri leader per avere speranza. Cerchiamo conforto e fiducia in chi ci sta guidando. La speranza è un messaggio potente. Focalizzati sul futuro e su ciò che puoi fare per migliorarlo. Parla alle persone di ciò che è possibile, non di ciò che avrebbero potuto fare. La tua vision e la fiducia nel futuro sono ciò che stabiliranno il corso della tua azienda e della tua carriera professionale.

 

  1. Connettiti con il tuo pubblico

Se il pubblico ti sente distante, altezzosa e poco presente, non presterà attenzione alle tue parole; e il tuo speech si rivelerà un fallimento. E’ importante stabilire da subito una connessione con il tuo pubblico e dimostrare di essere una persona genuina e autentica. Un pizzico di ironia – magari una battuta, per rompere il ghiaccio – non guasterà; ma attenta a non esagerare. Rischieresti di apparire poco credibile.

 

  1. Credi sempre in quello che dici o fai

È la vera chiave del successo!

 

Pubblicato il: 1 maggio 2015
Categoria:
COMMENTA

Devi essere registrato per poter lasciare un commento

RICHIEDI UNA MENTORSHIP

Le Mentor sono donne che hanno raggiunto posizioni lavorative appaganti e che mettono a disposizione il loro tempo e la loro esperienza in un percorso di mentorship a carattere personale e totalmente gratuito.

Consuelo Arezzi
Sales and strategy director digital
Lauretta Filangieri
Responsabile Marketing e Digital IntesaSanpaolovita
Laura De Chiara
Imprenditrice, Business Angel e Senior Executive Marketing e Strategie
Karen Nahum
Digital director De Agostini Libri

Scopri