Dallo stage all’estero all’ebook: 4 consigli per trovare dei lavoretti per arrotondare durante il periodo estivo. E, perché no, guadagnare con esperienze formative.

Ci siamo, l’estate è alle porte. Eppure, quella che un tempo veniva considerata la stagione del relax oggi è diventata l’occasione giusta per crescere professionalmente, anche grazie a piccoli lavoretti per arrotondare. Lo dice uno studio condotto dal motore di ricerca Jobrapido che ha rilevato come 1 italiano su 2 approfitti dell’estate per trovare un nuovo impiego. Che sia stagionale (56%) o saltuario per arrotondare (34%), la parola d’ordine sembra essere solo una: trovare nuove opportunità da arricchire con nuove esperienze in Italia o, perché no, all’estero. Dal classico stage all’esperienza da scrittrice, ecco allora 4 idee per trovare un nuovo lavoro estivo.

Vacanza da group leader
Chi è disponibile a viaggiare potrebbe prendere in considerazione l’attività di Group Leader, ossia di accompagnatore nei periodi di soggiorno di studio. Il CEFO (Centro Europeo Formazione e Orientamento) seleziona 400 figure da destinare in alcuni centri di vacanza studio in Italia e all’estero per l’estate 2017. I selezionati dovranno guidare i gruppi di studenti durante le settimane di permanenza; dovranno avere un’età compresa tra i 21 e i 35 anni ed essere in possesso del diploma di scuola secondaria. Per candidarsi è necessario inviare il proprio curriculum all’indirizzo ceforoma@gmail.com, mentre per tutte le altre informazioni consulta il sito del progetto.

Lavoro in cambio di vitto e alloggio
Hai il pollice verde e sogni di darti all’agricoltura? Il WWOOF (World Wide Opportunities Organic Farms), un’organizzazione internazionale no profit attiva in molti paesi del mondo offrono vitto e alloggio in cambio il loro aiuto nelle attività quotidiane. Ideale per chi vuole ritrovare il contatto con la natura e allontanarsi dalla metropoli, questo tipo di esperienza mira a diffondere uno stile di vita più genuino. Per informazioni più approfondite visita il sito del programma. Se invece preferisci fare un’esperienza come babysitter, istruttrice di surf o barista, puoi trovare la stessa formula sulla piattaforma Workaway.

Lo stage? Si fa all’estero
Un altro modo per unire l’utile al dilettevole è quello di fare uno stage all’estero. Si sa, questa è un’ottima opportunità per i ragazzi che studiano e per quelli che hanno da poco finito per imparare velocemente un mestiere e arrivare preparati nel mondo del lavoro. Farlo all’estero, poi, consente di praticare una lingua straniera e soprattutto di viaggiare, aprire la mente e conoscere posti e persone nuovi! Projects Abroad offre l’opportunità di scegliere un tirocinio in più di 25 paesi del mondo, senza la richiesta di requisiti particolari! Per informazioni visita il sito del progetto.

L’ebook da mettere in vendita
Tutti abbiamo un romanzo nel cassetto che rimandiamo di terminare da troppo tempo e questa potrebbe essere l’estate giusta per farlo! Al giorno d’oggi risulta particolarmente facile riuscire a fare tutto da sé: anche pubblicare un libro! Tra le piattaforme di self-publishing più diffuse e convenienti c’è Lulu, che permette di guadagnare fino al 90% del prezzo per ogni copia venduta.

 

> Leggi anche:

Instagram per il tuo business: ecco come utilizzarlo

Trovare lavoro all’estero: ecco i consigli di chi l’ha già fatto

Volare con il paracadute: come lanciare il tuo business senza lasciare il tuo lavoro

 

Pubblicato il: 5 giugno 2017
Categoria:
COMMENTA

Devi essere registrato per poter lasciare un commento

RICHIEDI UNA MENTORSHIP

Le Mentor sono donne che hanno raggiunto posizioni lavorative appaganti e che mettono a disposizione il loro tempo e la loro esperienza in un percorso di mentorship a carattere personale e totalmente gratuito.

Claudia Manzi
Professore Associato di Psicologia Sociale
Manuela D\'Onofrio
Head of Global Intestment
Seble Woldeghiorghis
Strategic Partnerships Lead Airbnb Italia
Gabrielle Fellus
Presidente e Trainer del Krav Maga Center KMIT e Consulente di Comunicazione

Scopri