Il network? E’ fondamentale per fare carriera: scopri come fare networking con efficacia grazie ai consigli del pro.

Fare network? Funziona per tutti: per i neoassunti che costruiscono la loro rete lavorativa, per chi medita di cambiare lavoro, mettersi in proprio o continuare sulla propria strada; fare network, infatti, significa creare una cerchia di contatti utili per portare avanti un progetto, chiedere un consiglio in un momento critico o semplicemente per trovare un mentore.

Proprio in base a questo principio è nato LinkedIn, il re del networking lavorativo, che dimostra come la rete aiuti a fare carriera: si parla di ben 414 milioni di utenti in tutto il mondo. Funziona? Assolutamente si, secondo Marcello Albergoni, Head di LinkedIn Italia, che ha dichiarato come nel 2016, grazie alla rete di contatti del social network, le assunzioni sono state 49 mila solo nell’area di Milano.
Ma come sfruttare il fenomeno online e offline e come fare networking? Ecco 5 consigli per fare networking efficace suggeriti da Mike Kafka, autore dell’articolo “5 Ways to Maximize Your Personal Network”, da segnare come buon proposito del 2017.

Fai un giro nella tua rubrica

Inizia dai contatti che già possiedi in rubrica, e identifica quelli chiave: crea un’agenda o una lista nel computer dedicata a loro, e smistali per utilità. Dopo, non aver paura a contattarli per sottoporgli un’idea, un progetto o chiedere un consiglio.

Espandi la rete

Rimanere ancorato ad un gruppo ristretto di conoscenze può essere deleterio: partecipa a cene, eventi o meeting dedicati al tuo lavoro, e sfrutta i momenti iniziali e finali per fare le tue conoscenze: spesso, si organizzano degli aperitivi di benvenuto proprio per esortare la conversazione. Non essere timida. Il trucco in più? Iscriversi a un circolo o a una associazione di categoria: ne esistono di tutti i tipi e organizzano eventi a cadenza mensile.

Cura i tuoi contatti

Una volta conosciuto il contatto, aggiungilo su tutti i social (lavorativi) per non perderlo di vista, dagli il tuo bigliettino da visita e coltiva la relazione. Non significa solo mandargli gli auguri di Natale: monitora le sue attività e, quando vedi qualcosa che ti interessa, congratulati con lui in privato e chiedigli di spiegarti meglio la sua idea: entrerai automaticamente tra gli interessati da contattare in futuro.

Sii propositiva

E chiedi ai tuoi contatti come puoi essere d’aiuto per il loro lavoro. Lo scambio di favori è un ottimo punto di partenza per dimostrare che si possono fidare delle tue competenze e uscire dalla zona grigia dell’anonimato.

Cura il tuo profilo LinkedIn

E fallo nel modo giusto! Questo non significa solo scegliere una bella foto, ma aggiornare continuamente le competenze, filtrare i contatti (leggi: aggiungi solo chi può interessarti!) ed essere attiva sul social, magari condividendo articoli tecnici o opinioni pacate. Chissà che qualche business angel non ti legga e…

 

Pubblicato il: 3 gennaio 2017
Categoria:
COMMENTA

Devi essere registrato per poter lasciare un commento

RICHIEDI UNA MENTORSHIP

Le Mentor sono donne che hanno raggiunto posizioni lavorative appaganti e che mettono a disposizione il loro tempo e la loro esperienza in un percorso di mentorship a carattere personale e totalmente gratuito.

Claudia Femora
Direttore Relazioni Esterne e Affari Istituzionali Boiron Italia
Laura De Chiara
Imprenditrice, Business Angel e Senior Executive Marketing e Strategie
Patrizia Rizzo
Advisor investor services
Gabrielle Fellus
Presidente e Trainer del Krav Maga Center KMIT e Consulente di Comunicazione

Scopri