Annalisa Carrera

psicologa psicoterapeuta

Milano

Di cosa mi occupo:
Viene prima la donna o la psicologa? Le mie esperienze di vita e professionali mi hanno portato a capire che il mio modo di pensare, di lavorare e di vivere si intrecciano l’uno nell’altro e ciò a volte può rappresentare una grande risorsa ma anche un vincolo. Occuparsi delle persone vuol dire con-porre una relazione con loro, vuol dire allearsi per cercare di trovare insieme nuove e più efficaci strategie per affrontare le difficoltà e le sfide che la vita ci presenta, sia in ambito personale sia in ambito professionale. Il cambiamento avviene sempre dall’interazione con l’altro, dalla terapia: perché la terapia è come una danza, con dei ritmi, dei passi e dei turni, una coreografia che si costruisce insieme.

Perché sono in workHER:
Per conoscere nuovi punti di vista e per allargare lo sguardo.