La corsa ai regali di Natale è iniziata da parecchio: ma per idee last minute un libro è sempre la soluzione migliore. Ecco allora 6 titoli giusti (che possono essere utili nel lavoro).

 Cara Ijeawele ovvero Quindici consigli per crescere una bambina femminista, di Chimamanda Ngozi Adichie, Einaudi (12,75 euro)
Cosa significa essere femminista? E soprattutto come si educa una bambina al femminismo al giorno d’oggi? Questa è la risposta della scrittrice nigeriana Cimamanda Ngozi Adichie sotto forma di lettera rivolta in modo particolare alle donne e alle neomamme. L’autrice, con uno sguardo confidenziale e allo stesso tempo politico, riesce a dare vita a una guida per cresce una figlia femminista nel mondo di oggi.

Beta: There is more than one way to be the boss, di Rebecca Holman (lingua inglese)
Hodder & Stoughton (22,42 euro)
Non esiste un solo modello di leadership. Si può essere donne in carriera pur essendo pacifiche femmine Beta non egocentriche. È la tesi sostenuta dalla giornalista inglese Rebecca Holman in questo inno alle donne tranquille che, grazie al loro modo di essere, possono conquistare il mondo. Una buona dose di autostima per tutte le donne convinte di non poter fare carriera per via di complessi di inferiorità.

We, un manifesto per tutte le donne del mondo, di Gillian Anderson e Jennifer Nadel
HarperCollins (14,88 euro)
L’unione fa la forza. È il messaggio, che l’attrice Gillian Anderson e la giornalista Jennifer Nadel vogliono trasmettere con questo manuale pratico rivolto a tutte le donne che vogliono cambiare il mondo e la propria vita. Le autrici propongono un percorso a tappe in nove principi guida per sostenersi e incoraggiarsi a vicenda e affrontare le difficoltà emotive e spirituali della vita. Una sorta di appello alle donne di ogni credo e cultura per unirsi e fare la differenza insieme.

Sei donne che hanno cambiato il mondo. Le grandi scienziate della fisica del XX secolo, di Gabriella Greison, Bollati Boringhieri (12,75 euro)
Da Marie Curie a Mileva Maric, le sei donne che hanno cambiato il mondo attraverso la scienza. Donne che sono state delle pioniere in campo scientifico nei cruciali anni del Novecento e che grazie al loro talento hanno aperto la strada a tante altre. La fisica Gabriella Greison racconta le storie di queste sei icone della scienza, fonte di ispirazione per le donne e le studiose di domani.

La grande estate Sylvia Plath a New York, di Elizabeth Winder, Guanda (24,00 euro)
Maggio 1953. Un’emozionata Sylvia Plath, appena ventenne, sbarca nella Grande Mela. Ha appena vinto una borsa di studio nella redazione del celebre giornale Mademoiselle, che seleziona ogni anno le studentesse più meritevoli che lavoreranno al numero dedicato al college. Inizia così la cronaca degli anni di Sylvia Plath, che raccontano la sua strada che l’ha portata a diventare l’icona che tutti conoscono. Un libro capace di ispirare le giovani sognatrici di oggi.

Damn Good Advice (for people with talent!), di George Lois (lingua inglese), Phaidon (8,46)
Un viaggio nella mente di uno dei personaggi creativi più rilevanti in America e autore delle più memorabili pubblicità della storia, George Lois. In questo libro George offre una serie di consigli pratici, aneddoti, lezioni e ispirazioni di creatività, arte del branding e tecniche di vendita. Una vera e propria bibbia creativa per chi desidera avere successo nella vita.


>Leggi anche:

Storie della buonanotte per bambine ribelli: così le favole ti incoraggiano a credere in te stessa

Le 5 serie tv che ti aiutano a ritrovare la motivazione sul lavoro

Storie rivoluzionarie per grandi e piccine: il boom dei libri al femminile

 

Pubblicato il: 15 dicembre 2017
Categoria:
COMMENTA

Devi essere registrato per poter lasciare un commento

RICHIEDI UNA MENTORSHIP

Le Mentor sono donne che hanno raggiunto posizioni lavorative appaganti e che mettono a disposizione il loro tempo e la loro esperienza in un percorso di mentorship a carattere personale e totalmente gratuito.

Claudia Femora
Direttore Relazioni Esterne e Affari Istituzionali Boiron Italia
Maria Caramazza
Direttore Generale Fondazione ISTUD
Claudia Manzi
Professore Associato di Psicologia Sociale
Seble Woldeghiorghis
Strategic Partnerships Lead Airbnb Italia

Scopri