Mettiamo da parte il pessimismo e proviamo, una volta a settimana, a raccontarvi tre buone notizie dal mondo del lavoro femminile. Scoprirete che non esistono solo gender gap incolmabili e percentuali negative. Scommettiamo?

Raleigh. La University of North Carolina conferma: in Italia le donne fanno volare i ricavi. Del valore delle donne nei vertici aziendali italiani se n’è occupato tutto il mondo, grazie alla recente ricerca “Do female executives make a difference? The impact of female leadership on gender gaps and firm performance”, condotta da Luca Flabbi, dell’Università del North Carolina, in collaborazione con Andrea Moro (Venderblit University), Mario Macis (Johns Hopkins University) e Fabio Schivardi (Bocconi). E conferma: le donne ai vertici? In Italia permettono un aumento delle vendite del 14%. Ma ad una condizione: le donne devono essere almeno il 20% del totale, per sfruttare al meglio la loro naturale tendenza alla collaborazione. La ricerca è stata condotta su 800 aziende del settore manifatturiero italiano, e ha coperto un periodo che va dal 1981 al 1997. Valori troppo datati? Non per i ricercatori, che l’hanno pubblicata proprio in questo periodo, dichiarando che i risultati sono talmente importanti che il campione statistico non può essere trascurato neanche diversi anni dopo.

Philadelphia. Una mostra fotografica dimostra che non esistono lavori maschili e femminili. Il genere non può essere una discriminante nella scelta del lavoro: è questo il messaggio che Chris Crisman ha voluto trasmettere con la mostra fotografica “”Women’s Work” per superare gli stereotipi di genere. Chris ha avuto il lampo di genio proprio conoscendo una macellaia di nome Heather. E così è nata la magia: Christina, che lavora in un birrificio, Leeann che fa la camionista, Mira, che custodisce i segreti della lavorazione del legno tramandatagli da suo padre, Sadie, pescatrice di aragoste. Tutte immortalate in dodici meravigliosi scatti pieni di forza. La mostra ha sede a Philadelphia, città natale del fotografo, ma il portfolio lo si può ammirare sul suo sito. E Chris lancia un messaggio: “Voglio crescere i miei figli consapevoli che i loro sogni non hanno limiti e che i loro genitori li incoraggeranno sempre a immergersi in qualunque cosa si appassioneranno. Il genere non dovrebbe determinare le opportunità professionali”.

Boston. Più donne medico in corsia? I pazienti guariscono meglio. E’ ciò che emerge da una ricerca condotta da Yusuke Tsugawa, della Harvard T.H. Chan School of Public Health e pubblicata sulla rivista JAMA Internal Medicine. Insomma: essere seguiti da un medico donna potrebbe dare esito migliore nelle cure, grazie alla maggiore attenzione nella prevenzione e alla maggiore fiducia che ispirano e che attiverebbe un sistema di positività estremamente efficace nell’affrontare la malattia. La ricerca, condotta negli ospedali americani, ha coperto un periodo che va dal 2011 al 2014, e ha interessato 1,8 milioni di pazienti al primo ricovero e 1,2 milioni di pazienti al secondo. I 58.344 medici coinvolti hanno potuto leggere i risultati della ricerca, che ha riscontrato un tasso di mortalità dei pazienti seguiti dalle interniste donne dello 0,4% in meno rispetto ai colleghi uomini. Studio, questo, che non ha intenzione di sminuire il lavoro dei medici uomini, ma che potrebbe porre l’attenzione sulla mancata equità di stipendio nella professione, che vede le donne sempre più penalizzate. E che può rappresentare un primo spunto su cui riflettere.

Pubblicato il: 23 dicembre 2016
Categoria:
COMMENTA

Devi essere registrato per poter lasciare un commento

RICHIEDI UNA MENTORSHIP

Le Mentor sono donne che hanno raggiunto posizioni lavorative appaganti e che mettono a disposizione il loro tempo e la loro esperienza in un percorso di mentorship a carattere personale e totalmente gratuito.

Lauretta Filangieri
Responsabile Marketing e Digital IntesaSanpaolovita
Marianna Martinoni
Fundraiser
Laura De Chiara
Imprenditrice, Business Angel e Senior Executive Marketing e Strategie
Francesca Panzarin
Cultural Management Freelance

Scopri