Mettiamo da parte il pessimismo e proviamo, una volta a settimana, a raccontarvi tre buone notizie dal mondo del lavoro femminile. Scoprirete che non esistono solo gender gap incolmabili e percentuali negative. Scommettiamo?

New York. 135 mila donne hanno realizzato per Fortune la classifica dei 100 Great Place to Work per le donne. È stata pubblicata in questi giorni sul sito della rivista americana Fortune la classifica dei 100 luoghi di lavoro più women friendly. Al top ambienti legati alla sanità e uffici finanziari, premiati da più di 135 mila donne tra più di 650 aziende per ambiente e presenza femminile.

New York. Parità di genere: se ci fosse, nel 2025 il Pil globale crescerebbe del 26%. Uno studio McKinsey pubblicato nei giorni scorsi dal Wall Street Journal, ha rivelato che adottare politiche a favore della parità di genere migliorerebbe l’economia globale del 26% in 10 anni. Tenendo conto di alcuni indicatori di genere è stato stimato che gli Stati Uniti aggiungerebbero alla loro economia 4,3 trilioni di dollari, mentre altri paesi come la Spagna otterrebbero 2,7 trilioni in più. In totale, il Pil annuo globale raggiungerebbe i 28 mila miliardi nel 2025. Non male, no?

Roma. Sergio Mattarella per il Tempo delle Donne: “La maternità è anche libertà e riguarda tutti”. “La maternità costituisce il completamento della libertà femminile. La connessione fra i due è, anzi, un tema decisivo per il destino stesso della società e per la qualità della nostra vita. Non riguarda solo le donne, ma tutti noi”. Sono queste le parole che il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha usato per ricordare l’importanza di politiche a favore delle donne in un messaggio pubblicato dal Corriere della Sera in occasione dell’apertura Il tempo delle donne  a Milano. “Le leggi da sole non bastano” ha continuato, perché l’occupazione femminile è tra i punti essenziali della modernizzazione.

Pubblicato il: 2 ottobre 2015
Categoria:
COMMENTA

Devi essere registrato per poter lasciare un commento

RICHIEDI UNA MENTORSHIP

Le Mentor sono donne che hanno raggiunto posizioni lavorative appaganti e che mettono a disposizione il loro tempo e la loro esperienza in un percorso di mentorship a carattere personale e totalmente gratuito.

Lauretta Filangieri
Responsabile Marketing e Digital IntesaSanpaolovita
Maria Caramazza
Direttore Generale Fondazione ISTUD
Patrizia Tornambè
Avvocato
Francesca Panzarin
Cultural Management Freelance

Scopri