Hai l’idea per un progetto ma ti mancano le risorse per iniziare? Il bando è la soluzione ai tuoi problemi. Ogni mese in Europa ne vengono pubblicati a centinaia: pubblici, privati, nell’ambito profit e no profit (qui la guida completa). Abbiamo selezionato per te i 5 bandi più interessanti di maggio: dal finanziamento per le imprese culturali a ai fondi per nuove imprese nel Lazio, anche questo mese ce n’è per tutti i gusti.

 

Per startupper:
– Premio “Magicamente imprenditrice”
Il concorso è indetto dalla Camera di Commercio di Gorizia e dal Comitato per la promozione dell’Imprenditoria Femminile, in collaborazione con la Provincia di Gorizia, e assegna premi in denaro alle prime 4 imprese classificate: 2.500 € per la prima, 2.000 € per la seconda, 1.500 € per la terza e 1.000 € per la quarta. Saranno premiate le imprese femminili che si sono distinte per l’originalità, la creatività e l’innovazione, per la valorizzazione del territorio e/o la produzione tipica locale, e per stili di conduzione dell’azienda che valorizzano risorse umane e conciliano tempi vita/lavoro, per azioni volte al risparmio energetico e alla tutela ambientale e che hanno sviluppato reti d’impresa.
Per informazioni:
www.go.camcom.go.it
Scadenza:
26 agosto 2016

 

-Fondo di Sostegno e Garanzia
La Regione Basilicata ha istituito un Fondo di Microcredito per finanziare la creazione di nuove imprese o il consolidamento delle esistenti definite “non bancabili”. Possono accedere al bando sia lavoratori autonomi, sia società di persone e cooperative. Le risorse, 10 milioni di € in tutto, saranno erogate, a tasso zero, fino a un massimo di 25.000 € per ciascun beneficiario, per 5 anni con 6 mesi di preammortamento.
Per informazioni: www.sviluppobasilicata.it
Scadenza:
30 giugno 2016

 

Per giovani straniere:
– Giovani2g
Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha indetto un bando per finanziare le iniziative imprenditoriali o di autoimpiego proposte da giovani stranieri, disoccupati o inoccupati di età compresa tra i 18 e i 30 anni, residenti nel Lazio, in Campania e in Sicilia. Il contributo a fondo perduto è destinato a finanziare 160 giovani con 10.000€ ciascuno, mentre nel caso di società sarà possibile cumulare i contributi fino a un massimo di 50.000€. In più, i vincitori saranno affiancati da un team di esperti nelle fasi di presentazione, gestione e rendicontazione.
Per informazioni: http://www.giovani2g.it/
Scadenza: 31 maggio 2016

 

Per le imprese culturali:
– FUNDER35
La Commissione per le Attività e i Beni Culturali dell’Acri (Associazione di Fondazioni e Casse di Risparmio Italiane) ha promosso un bando che mette a disposizione 2.650.000 €, rivolto alle organizzazioni culturali senza scopo di lucro, composte soprattutto da under 35, dedicate a ogni genere di produzione artistica e creativa, o impegnate nei servizi di supporto alla conoscenza, alla tutela, alla valorizzazione dei beni e delle attività culturali. L’obiettivo è rendere più stabili le imprese culturali già esistenti, dando loro un’opportunità di crescita e sviluppo. Tra le province coinvolte nel progetto ci sono quelle di Bologna, Modena, Parma, Ravenna, La Spezia, Genova, Firenze, Livorno, Lucca, Padova, Rovigo, Verona e Vicenza.
Per informazioni: http://funder35.it/
Scadenza: 1 luglio 2016.

 

– Apulia Film Fund
La Regione Puglia, in collaborazione con Apulia Film Commission, mette a disposizione 3 milioni di € per finanziare le produzioni audiovisive di diversi generi che abbiano come location la Puglia. Il contributo è a fondo perduto ed erogato in forma di regime di aiuto, configurabile come percentuale delle spese sostenute sul territorio, e varia in base al genere: 250.000 € per le fiction, 50.000 € per i documentari, 20.000 € per gli short e 100.000 € per i format. Possono richiedere il contributo le imprese che siano produttori unici e coproduttori dell’opera o che abbiano un contratto di produzione esecutiva con la società di produzione dell’opera.
Per informazioni: www.apuliafilmcommission.it
Scadenza:
fino a esaurimento risorse

Pubblicato il: 3 maggio 2016
Categoria:
COMMENTA

Devi essere registrato per poter lasciare un commento

RICHIEDI UNA MENTORSHIP

Le Mentor sono donne che hanno raggiunto posizioni lavorative appaganti e che mettono a disposizione il loro tempo e la loro esperienza in un percorso di mentorship a carattere personale e totalmente gratuito.

Claudia Femora
Direttore Relazioni Esterne e Affari Istituzionali Boiron Italia
Marianna Martinoni
Fundraiser
Micaela Ferruta
Senior Sell Side Analyst
Paola Fico
Head of Primary Markets and Regulatory Compliance

Scopri