Hai l’idea per un progetto ma ti mancano le risorse per iniziare? Il bando è la soluzione ai tuoi problemi. Ogni mese in Europa ne vengono pubblicati a centinaia: pubblici, privati, nell’ambito profit e no profit (qui la guida completa). Abbiamo selezionato per te i 5 bandi femminili più interessanti di ottobre e novembre: da quello rivolto alle imprese che si occupano di conciliazione alle opportunità di formazione per aspiranti imprenditrici, ce n’è per tutti i gusti.

 

Per aspiranti imprenditrici:
Percorso formativo in Veneto
Un percorso per lo sviluppo di un’idea di impresa innovativa e digitale o per l’ottenimento di un finanziamento agevolato in qualsiasi settore: 8 donne vengono accompagnate nel passaggio dall’idea imprenditoriale alla sua realizzazione (aspetti burocratici, organizzativi, fiscali, contributi finanziari…).
Per informazioni: visita il sito dell’iniziativa.
Scadenza: 14 ottobre 2019

 

Per appassionate del settore della manifattura digitale:
Percorso formativo in Veneto
Un percorso per qualificare e proporre le donne nel mercato del lavoro come professioniste dello sviluppo del prodotto tramite i software digitali e la stampa 3D: 8 donne vengono accompagnate per essere formate come professioniste della manifattura digitale.
Per informazioni: visita il sito dell’iniziativa.
Scadenza: 14 ottobre 2019

 

Per imprese impegnate nella conciliazione:
Bando Dipartimento per le Politiche della Famiglia
Il bando “#Conciliamo” destina 74 milioni di euro a progetti di conciliazione famiglia-lavoro, che promuovano un welfare su misura per le famiglie e migliorino la qualità della vita di mamme e papà lavoratori. Il bando ha come obiettivi specifici il rilancio demografico, l’incremento dell’occupazione femminile, il riequilibrio dei carichi di lavoro fra uomini e donne, il sostegno alle famiglie con disabilità, la tutela della salute, il contrasto all’abbandono degli anziani. Possono partecipare: imprese, società cooperative e soggetti collettivi con almeno 50 lavoratori a tempo indeterminato, e potranno essere finanziate, se meritevoli, anche azioni in corso.
Per informazioni: visita il sito dell’iniziativa.
Scadenza: 15 ottobre 2019

 

Per nuove imprese:
Bando Archè
Il bando Archè sostiene le nuove realtà imprenditoriali lombarde, siano MPMI o Liberi Professionisti con una sede in Lombardia, attraverso il finanziamento di Piani di Avvio (per le attività di nuova o recente costituzione, fino a un massimo di 2 anni) o di Piani di Consolidamento (per le attività avviate da più di 2 anni e massimo 4 anni), mediante un contributo a fondo perduto.
Per informazioni: visita il sito dell’iniziativa.
Scadenza: 15 novembre 2019

 

Per PMI innovative:
Contributo Regione Emilia Romagna
Il bando si rivolge alle piccole e medie imprese impegnate in percorsi di innovazione tecnologica e diversificazione dei propri prodotti e/o servizi, con l’obiettivo di accrescere la quota di mercato o di penetrare in nuovi mercati. Il progetto deve avere un costo che va da un minimo di € 20.000 a un massimo di € 80.000.
Per informazioni: visita il sito dell’iniziativa.
Scadenza: 18 dicembre 2019

 

> Leggi anche:

Bandi, che confusione! Ecco 8 consigli per trovare quello giusto

Lavorare sugli errori, non essere perfetta: ecco come salvarsi dall’autosabotaggio professionale

 

Pubblicato il: 27 settembre 2019
Categoria:
COMMENTA

Devi essere registrato per poter lasciare un commento