Dormire? Aiuta a fare carriera. E a dirlo è una che di successi se ne intende: Arianna Huffington.

So I’ll start a revolution from my bad”, cantavano gli Oasis, e avevano proprio ragione: se vuoi fare carriera, impara a dormire bene. Ma come? A insegnarlo è una maestra d’eccezione, Arianna Huffington, che ci guarda con l’aria di chi sa quello che fa, dall’alto della copertina del suo nuovo libro The Sleep Revolution (Harmony Books editore, disponibile su Amazon). Ma Arianna cavalca un trend già attivo da qualche tempo: oltre alle canoniche otto ore, studi recenti della Fondazione Nazionale del Sonno di Washington hanno dimostrato che una siesta di venti minuti dopo pranzo aiuterebbe l’efficienza in ufficio. E lei, Arianna, è disposta a fare una dimostrazione pratica: mette in palio una notte nel suo appartamento a Manhattan per imparare tutti i segreti del dormire bene. Insegnamenti, promette, che cambiano la vita.
Il sonno, infatti, serve alla carriera, e tanto: rafforza la memoria e cancella i ricordi inutili.
L’Associazione Nazionale Medicina del Sonno, poi, mette a punto delle regole base per garantirsi un riposo perfetto.

La camera da letto deve essere un tempio

E quindi, bisogna utilizzarla solo per dormire. Studiare, lavorare, stressarsi in camera da letto non è consentito.

L’importanza della cena

I pasti serali? Assolutamente leggeri. E Arianna Huffington, anche qui, ha la sua preferenza: pietanze greche, ricche di proteine nobili e verdura. Al termine, una tisana.

Vai in palestra la sera? Sbagliato!

L’attività fisica riconduce il fisico a uno stato di veglia: al contrario, per sfruttarne l’energia, andrebbe organizzata durante le prime ore del mattino.

No a telefoni, tablet, TV

Anche nella camera da letto della fondatrice dell’Huffington Post, telefoni e device sono off limits. Costringono a uno stato di veglia e mandano segnali errati al cervello, che ha invece bisogno di azioni rilassanti, come una doccia calda.

Anche se…

…di recente, impazzano le APP per il sonno. Le più famose? Sleep Better, della stessa famiglia si Runtastic, che individua i cicli del sonno e ti sveglia nel momento perfetto. Relax Melodies, poi, associa anche una musica rilassante per conciliare la nanna. Fissata con le statistiche? Sleep As Android fa anche quello: conta il debito di sonno, quanto è profondo e…se russi.

Leggi anche

Trovare lavoro all’estero: ecco 5 consigli di chi l’ha già fatto

Gender Budgeting: l’esperimento del governo italiano per ridurre il divario di genere

Stressata? Ecco 5 consigli per semplificare la tua vita lavorativa

Pubblicato il: 2 maggio 2017
Categoria:
COMMENTA

Devi essere registrato per poter lasciare un commento

RICHIEDI UNA MENTORSHIP

Le Mentor sono donne che hanno raggiunto posizioni lavorative appaganti e che mettono a disposizione il loro tempo e la loro esperienza in un percorso di mentorship a carattere personale e totalmente gratuito.

Gabrielle Fellus
Presidente e Trainer del Krav Maga Center KMIT e Consulente di Comunicazione
Lauretta Filangieri
Responsabile Marketing e Digital IntesaSanpaolovita
Karen Nahum
Digital director De Agostini Libri
Carola Villafranca Soissons
AD di Proposition

Scopri