Settembre è mese di rinnovamento, a partire dal CV: è ora di dare una rinfrescata alle proprie esperienze, aggiungere eventuali corsi fatti durante l’estate o rifarlo da zero. Non sai da dove iniziare? Ecco 6 tool che ti aiutano a renderlo unico.

Anche i top manager si sono confrontati con l’annosa questione: da dove iniziare per scrivere il CV? Alcuni, come Marissa Mayer, hanno condiviso il segreto, altri ancora, invece, si sono affidati agli strumenti più diffusi. Una caratteristica comune a tutti? I tool utilizzati ed elencati qui sotto sono tutti free! Vediamo quali sono.

Enhancv 

Se è il tool preferito della numero uno di Yahoo! Marissa Mayer, ci sarà un motivo: il sito di riferimento è estremamente intuitivo, ed è possibile impostare il curriculum in base alla posizione per la quale ci si sta candidando (HR, IT, Marketing, ecc), così da avere sempre un documento organizzato e pertinente. Molti manager, infatti, lasciano recensioni e consigli preziosi da poter sfruttare all’interno del sito stesso. Enhancv permette inoltre di selezionare il livello di esperienza e divide la pagina per sezioni, per garantire una lettura agevole.

Cvmkr 

Con quasi 3 milioni e mezzo di CV salvati, Cvmkr è il mezzo più veloce ed efficace per garantirsi un curriculum ad effetto. La grafica, alla quale i selezionatori pongono ormai moltissima attenzione, è pulita e accattivante, e con la divisione in sezioni (Istruzione, Esperienze, Referenze, ecc), anche compilarlo diventa facile.

Yourcvbuilder 

Solo cinque minuti per scrivere un curriculum vincente? E’ questa la promessa di Yourcvbuilder, che oltre alla compilazione standard tramite la creazione di un account personalizzato, offre modelli gratuiti di CV ed esempi, per aiutare anche i più confusi. La sezione “Suggerimenti utili”, invece, dà una serie di spunti calibrati sulla domanda: cosa cercano i selezionatori? Con premesse come questa, è difficile sbagliare!

Visualcv 

Che tu stia aspirando a un posto come manager o che sia un libero professionista, Visualcv saprà dare il giusto lustro alle tue competenze. Come? Con una grafica accattivante, ovviamente. La prima cosa da fare, infatti, è scegliere un “professional design”, per impostarne la struttura e dare carattere con font e colori. Tramite la creazione di un account, poi, il sito salva automaticamente il documento, che potrà essere modificato in qualsiasi momento.

Resume.com 

Poniamo il caso che non si abbia la minima idea di come si struttura un CV: Resume.com, in tre semplici step, chiarisce le idee e fornisce una valida guida alla compilazione di un documento ad hoc per tipologia di lavoro, esperienza o competenza. Il suo punto forte? La possibilità di scaricare diverse versioni dello stesso CV, ma che si differenziano per alcuni elementi: questa tecnica garantisce un curriculum specifico per ogni posizione per la quale ci si candiderà.

 Stai pensando a un videocurriculum?

Gruppo Videocv è un sito elaborato da psicologi del lavoro ed esperti di personal branding che mette a disposizione un motore di ricerca per sottoporre alle aziende il proprio videocurriculum. E non solo: anche aziende come Valtur, Veneto Banca ed FM Group pubblicano i propri annunci, alla ricerca proprio di queste presentazioni creative e alternative. Un videocurriculum infatti permette di valutare fin da subito la capacità comunicativa del candidato, laddove l’espressività può fare la differenza. Perché non provare?

Pubblicato il: 2 settembre 2016
Categoria:
COMMENTA

Devi essere registrato per poter lasciare un commento

RICHIEDI UNA MENTORSHIP

Le Mentor sono donne che hanno raggiunto posizioni lavorative appaganti e che mettono a disposizione il loro tempo e la loro esperienza in un percorso di mentorship a carattere personale e totalmente gratuito.

Silvia Brena
Giornalista, CEO di una società di comunicazione
Patrizia Rizzo
Advisor investor services
Seble Woldeghiorghis
Strategic Partnerships Lead Airbnb Italia
Luisa Ferrario
IT Manager

Scopri