Guglio: tempo di dichiarazione dei redditi? No panic! Con i nostri consigli avrai tutto sotto controllo: dalle tasse da pagare ai documenti da presentare, ecco come non farsi prendere dal panico.

Giugno è appena iniziato e c’è qualcosa che ti preoccupa più del prenotare le vacanze: fare la dichiarazione dei redditi prima della scadenza. Probabilmente hai anche dimenticato che faccia ha il tuo commercialista, ma è ora di recuperare il numero e non ridursi all’ultimo minuto, facendo salire la tensione alle stelle. Lo stress finanziario è un fenomeno ben noto negli Stati Uniti, dove il 72% dei cittadini fa mea culpa e ammette di essere disordinato e poco rispettoso delle scadenze. Risultato? Sistemare le scartoffie diventa un incubo.

Tenere in ordine i documenti
È la regola principe per non cadere nel panico più spietato: ordinare una cartella con i propri documenti (relativi, ad esempio, alla Partita IVA, al CUD, ecc) e non perderla mai di vista. Basterà portarla dal commercialista e al resto ci penserà lui/lei.

Segnare le scadenze
Dovrebbe essere annoverata tra le attività di fine anno, quella di segnare le scadenze di almeno i primi sei mesi: sul calendario, sullo smartphone o sull’agenda. Così le deadlines non si accumulano.

Paura di non riuscire a pagare?
Un fondo risparmi è l’idea migliore per mettere da parte il denaro necessario a coprire le spese fisse: l’esborso sarà decisamente minore, con un aiutino esterno.

A chi devo rivolgermi?
Se hai dubbi sul professionista giusto per te, in ambito tasse il commercialista risulta essere sempre la panacea di tutti i mali. Non temere di chiedere aiuto e di spiegarti, soprattutto, quanto e cosa c’è da pagare in modo semplice e chiaro. E, inoltre, se c’è la possibilità di chiedere una rateizzazione dei pagamenti qualora fossero troppo esosi.

Affidati alla tecnologia!
La dichiarazione dei redditi diventa un gioco da ragazze se gestito con lo smartphone: l’app Quokky, nata da un’idea del Caf dei professionisti Cgn, permette di compilare il 730, digitalizzare e archiviare la documentazione. Sai che l’Agenzia delle Entrate ha una sua app? Puoi ordinare il web ticket, archiviare le ricevute e usare il Cassetto Fiscale, per la dichiarazione dei redditi. Facile, no?

 

> Leggi anche:

Gestione dei risparmi: le donne non lo sanno fare. Ecco il parere dell’esperta

Vita da freelance: come gestire i contratti e i compensi con serenità

Ho un’idea, mi mancano i soldi: ecco i consigli per ottenere un finanziamento

Pubblicato il: 6 giugno 2017
Categoria:
COMMENTA

Devi essere registrato per poter lasciare un commento

RICHIEDI UNA MENTORSHIP

Le Mentor sono donne che hanno raggiunto posizioni lavorative appaganti e che mettono a disposizione il loro tempo e la loro esperienza in un percorso di mentorship a carattere personale e totalmente gratuito.

Cristina Tagliabue
Storyteller e produttrice audiovisiva
Claudia Manzi
Professore Associato di Psicologia Sociale
Marianna Martinoni
Fundraiser
Ludovica Lardera
CEO I-Faber Spa

Scopri