Fine anno, tempo di bilanci. Come è stato il tuo 2015 lavorativo? Ricco di sorprese o all’insegna della monotonia? Per te che sei in cerca di cambiamenti (o anche solo di nuovi spunti) professionali, niente paura. Secondo gli esperti il periodo delle feste è il momento migliore per crescere professionalmente. Complici i giorni di vacanza e i buoni propositi per l’anno nuovo, anche tu puoi migliorare la tua carriera in poche semplici mosse.

  1. Fai una lista (degli obiettivi raggiunti)
    Ci sono progetti che hai portato a termine nel corso dell’anno? Hai ricevuto premi o riconoscimenti professionali? Hai avuto avanzamenti di carriera? Compila una lista dei successi degli ultimi 365 giorni. Ti aiuterà a tenere sotto controllo la tua crescita lavorativa e potrai integrare queste voci anche nel tuo curriculum.
  1. Archivia le mail
    Ogni giorno ne vengono spedite più di 190 miliardi. Impossibile leggerle tutte. Così, può capitare che la casella di posta elettronica, tra mail di lavoro, newsletter e spam, pulluli di messaggi non letti. Approfitta delle vacanze per archiviare quelle utili, eliminare quelle di cui puoi fare a meno e, soprattutto, cancellarti dalle newsletter che ti fanno solo perdere tempo.
  1. Cambio d’abito!
    Anno nuovo, nuovo biglietto da visita. O sito web. O pagina LinkedIn. Aggiorna il font del tuo CV, cambia la grafica del tuo biglietto da visita o aggiorna il tuo sito personale. Puoi approfittare di servizi online (il più consigliato? Moo.com!) o chiedere aiuto alle nostre professioniste.
  1. Rivedi il tuo guardaroba
    Tra offerte di fine anno, promozioni natalizie o saldi (iniziano il 5 gennaio in tutte le Regioni, unica eccezione la Sicilia, che parte il 2), quale occasione migliore per rifarsi il look da ufficio? Due le regole più importanti: mostrare sobrietà ed eleganza. Ok per jeans skinny se sei under 30 (purché non ci siano lavaggi strani) e per pantaloni palazzo (purché con un bel tacco) per le over. E gli accessori? Indispensabili, ma non devono essere appariscenti. 
  1. Riorganizza il tuo spazio di lavoro
    Lavori da casa? Approfittane per fare pulizia nella tua postazione di lavoro. Butta tutto ciò che non serve e conserva solo il minimo indispensabile: studi recenti dicono che l’ordine può portare a un aumento di produttività fino al 40% e una riduzione di errori e difetti fino al 50%. Scegli poi un gadget che ti aiuti a trovare l’ispirazione, come una pianta (è antistress!) o un poster-mantra. 
  1. …o il planning del tuo nuovo anno
    Per iniziare il 2016 al massimo inizia a fissare i tuoi obiettivi. Crea un planning annuale e definisci traguardi professionali da raggiungere (realisticamente) in periodi di tempo limitati. Studi hanno dimostrato che leggere obiettivi e aspirazioni tutti i giorni aumenta la probabilità da raggiungere ciò che ci siamo prefissati (e la motivazione).

 

Pubblicato il: 28 dicembre 2015
Categoria:
COMMENTA

Devi essere registrato per poter lasciare un commento

RICHIEDI UNA MENTORSHIP

Le Mentor sono donne che hanno raggiunto posizioni lavorative appaganti e che mettono a disposizione il loro tempo e la loro esperienza in un percorso di mentorship a carattere personale e totalmente gratuito.

Patrizia Tornambè
Avvocato
Maria Mariniello
Avvocato
Seble Woldeghiorghis
Strategic Partnerships Lead Airbnb Italia
Micaela Ferruta
Senior Sell Side Analyst

Scopri