Anche se alcune sono già iniziate rimettersi alla pari è facile (avete presente Netflix?), ma soprattutto aiutano a fare carriera. Ecco le 6 serie tv da non perdere assolutamente per la prossima stagione, ricchissime di spunti per la tua vita professionale.

Shades of blue
Dal 22 settembre su Premium Crime, i primi episodi vedono una esplosiva Jennifer Lopez – che della serie è anche produttrice esecutiva – nei panni di una detective corrotta costretta a collaborare con l’Fbi, tradendo i suoi colleghi.


Perché ci piace: perché affronta il tema della moralità e il confronto con se stesse: fino a che punto spingersi e tradire il prossimo in nome della propria coscienza e della legge?

The Slap
In onda dal 24 settembre su Premium Stories, Uma Thurman veste i panni di una moglie amorevole che organizza la festa di compleanno del marito. Ma quando il cugino di Hector, il festeggiato, schiaffeggia il figlio di un’altra coppia, il gesto fa riemergere vecchi rancori familiari, trasformando un’occasione piacevole in un dramma. Adattamento dell’omonima miniserie made in Australia.


Perché ci piace: perché analizza bene le dinamiche familiari e come queste vadano a intrecciarsi con gli affari di famiglia; mette in luce, infatti, come l’equilibrio in casa sia fondamentale anche per la propria economia personale.

Supergirl
Nonostante la serie sia partita già da oltre venti giorni (disponibile su Italia 1), vale la pena iniziare a seguirla da subito: prendendo spunto dal famoso fumetto del 1972, Supergirl racconta della lotta dell’eroina per coniugare normale quotidianità ai suoi superpoteri.


Perché ci piace: perché appassiona anche chi non è avvezzo al genere fumetti, e ricorda che lo scontro tra vita privata e lavoro è un affare di tutte, anche per le ragazze con i superpoteri!

Guerra e Pace
Ritenuta la serie tv migliore degli ultimi anni, Guerra e Pace ricalca lo storico romanzo di Tolstoj in un intreccio d’amore, guerra e rigida società. In onda dal 16 settembre su laeffe.


Perché ci piace: perché è una storia che non stanca mai di essere raccontata, e perché pone l’accento sulla parte storica del romanzo: un modo per ripetere le vicende di primo ‘800 e per ricordare che, spesso, gli avvenimenti personali si intrecciano inesorabilmente con il contesto sociale in cui viviamo.

Shot Fired
Shot Fired affronta in modo rispettoso e solenne il dramma americano del razzismo: un duo di investigatori dovrà gestire le conseguenze di una sparatoria a sfondo razziale nel Tennessee, tra giustizia privata e pressione mediatica. Disponibile su Fox.


Perché ci piace: perché la protagonista Ashe Bell, interpretata da Sanaa Lathan, è una tosta che prova ogni giorno a restare lucida sul lavoro, nonostante il tema del razzismo la tocchi in prima persona. Il personaggio insegna che non bisogna mai perdere la testa e restare sempre obiettivi, qualunque cosa succeda.

Star
E’ la storia di tre ragazze dal passato difficile che vogliono sbarcare il lunario del mondo della musica, e per farlo affronteranno scelte difficili, nemici e falsi amici. Con la partecipazione straordinaria di Lenny Kravitz e Queen Latifah, una serie tv assolutamente da non perdere, sempre su Fox.


Perché ci piace: perché ricorda l’importanza della gavetta, e come il vero successo derivi da sacrificio e senso della disciplina. E perché un po’ tutte ci rispecchiamo nella determinazione di Star, Alexandra e Simone.

 

Pubblicato il: 29 settembre 2016
Categoria:
COMMENTA

Devi essere registrato per poter lasciare un commento

RICHIEDI UNA MENTORSHIP

Le Mentor sono donne che hanno raggiunto posizioni lavorative appaganti e che mettono a disposizione il loro tempo e la loro esperienza in un percorso di mentorship a carattere personale e totalmente gratuito.

Carola Villafranca Soissons
AD di Proposition
Angela Di Luciano
Editor
Laura De Chiara
Imprenditrice, Business Angel e Senior Executive Marketing e Strategie
Patrizia Tornambè
Avvocato

Scopri