Hai l’idea per un progetto ma ti mancano le risorse per iniziare? Il bando è la soluzione ai tuoi problemi. Ogni mese in Europa ne vengono pubblicati a centinaia: pubblici, privati, nell’ambito profit e no profit (qui la guida completa). Abbiamo selezionato per te i 5 bandi più interessanti di ottobre: dal premio per le giovani contro il bullismo alle giovani startup, ce n’è per tutti i gusti.

 

Per giovani “rivoluzionarie”:
– Premio: “NObullismo – Voce ai giovani”
L’associazione Italiana per l’Educazione Demografica (AIED) indice il contest #NObullismo – Voce ai giovani”: una gara di idee con l’obiettivo di dare ai giovani (di età compresa tra i 15 e i 30 anni) l’opportunità di dire la propria per risolvere il problema di bullismo e cyberbullismo nell’ambito di educazione, supporto e difesa. Il contest si svolgerà in tre fasi consecutive e il team vincitore si aggiudicherà un premio di 2.000 euro. Il progetto premiato dovrà essere originale, innovativo e opera esclusiva dei partecipanti.
Per informazioni: visita il sito ufficiale. 
Scadenza: 7 novembre 2016

 

Per start up culturali:
– Cultura Crea – Invitalia
Cultura Crea è un programma di incentivi per creare e sviluppare iniziative imprenditoriali nel settore dell’industria culturale-turistica e sostenere imprese no profit che vogliono valorizzare le risorse culturali del territorio nelle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia. Il bando è rivolto a imprese o team di persone che vogliono costituire una società e ai soggetti del terzo settore dell’industria culturale e turistica. 114 milioni di euro sono i finanziamenti disponibili per chi farà domanda.
Per informazioni : visita il sito ufficiale.
Scadenza: fino a esaurimento fondi

 

Per esploratrici e ricercatrici:
– YEG – Young Explorers Grant
Il National Geographic promuove il programma di finanziamenti “YEG-Young Explorers Grant” che vuole supportare tutti i progetti di ricerca ed esplorazione che seguono la filosofia dei programmi del National Geographic. Il contributo del finanziamento va dai 2.000 ai 5.000 dollari per attività di ricerca. Possono partecipare tutti i giovani tra i 18 e i 25 anni di età, con una buona esperienza nel campo del progetto per cui si vuole chiedere il finanziamento.
Per informazioni: visita il sito ufficiale.
Scadenza: le selezioni sono aperte tutto l’anno

 

Per creative:
– Progetto “Incredibol”
Il comune di Bologna promuove il bando Incredibol! per finanziare progetti creativi e di impresa culturale dell’Emilia Romagna. Possono partecipare: neo imprese (costituite da non più di 4 anni), liberi professionisti (fino ai 39 anni), studi associati (l’attività non deve avere più di 4 anni), associazioni (costituite da meno di 4 anni). Tutti i candidati devono risiedere in Emila Romagna. Il bando offre contributi in denaro fino a 10.000 euro per avviare o consolidare la propria attività ma anche servizi di formazione, consulenza, promozione e la possibilità di entrare a far parte della “community” composta dai partner del progetto e dai vincitori delle precedenti edizioni. Oltre al contributo finanziario della Regione Emilia Romagna, anche due contributi speciali da 3.000 euro ciascuno.
Per informazioni: visita il sito ufficiale.
Scadenza: 25 ottobre 2016

 

Per le startupper:
– Spazio alle idee 2016
“Spazio alle Idee 2016” e “Spazio alle Imprese 2016” sono due bandi indetti da Friuli Innovazione (centro di ricerca) e Unicorn Trainer Club (luogo di aggregazione per persone innovative). Il primo è rivolto a chi vuole proporre la sua idea imprenditoriale innovativa; il secondo è un concorso tra startup innovative, con almeno due soci fondatori, iscritte al registro delle startup innovative. Per la migliore idea sono previsti contributi a fondo perduto di 5000 euro, mentre per la prima e la seconda startup vincitrice: 15.000 e 10.000 euro.
Per informazioni: visita il sito ufficiale
Scadenza: 15 novembre 2016

Pubblicato il: 5 ottobre 2016
Categoria:
COMMENTA

Devi essere registrato per poter lasciare un commento

RICHIEDI UNA MENTORSHIP

Le Mentor sono donne che hanno raggiunto posizioni lavorative appaganti e che mettono a disposizione il loro tempo e la loro esperienza in un percorso di mentorship a carattere personale e totalmente gratuito.

Silvia Brena
Giornalista, CEO di una società di comunicazione
Ludovica Lardera
CEO I-Faber Spa
Consuelo Arezzi
Sales and strategy director digital
Maria Caramazza
Direttore Generale Fondazione ISTUD

Scopri